Thundercats 1 (Dynamite) di Declan Shalvey e Drew Moss – Recensione

Thundercats 1 (Dynamite) di Declan Shalvey e Drew Moss – Recensione

Lo scorso 28 Febbraio 2024 ha debuttato direttamente al secondo posto dei fumetti più venduti in USA la nuova serie dei Thundercats edita da Dynamite Entertainment.

Ai testi troviamo Declan Shalvey, che potreste ricordare più come disegnatore di serie tipo Thunderbolts, Conan, Moon Knight e Injection, mentre i disegni sono di Drew Moss, che personalmente non conosco e di cui non trovo molte info in rete.

Per chi non sapesse di cosa sto parlando Thundercats è una sorta di epigono di Masters of the Universe creato da Tobin “Ted” Wolf nel 1985. Il media franchise consisteva di una serie televisiva animata e da una linea di giocattoli, che ha poi ispirato altre serie animate e fumetti, l’ultimo dei quale un crossover edito da DC Comics nel 2017 proprio con He-Man e gli altri Masters.

La serie animata fu un discreto successo raggiungendo quota 140 episodi trasmessi in quattro stagioni.

Thundercats Dynamite 1

La storia si concentra su un gruppo di felini umanoidi in fuga dalla distruzione del pianeta Thundera ed in cerca di una nuova casa. Inseguiti dai mutanti di Plun-Darr, in cerca dell’Occhio di Thundera incastonato nella Spada del Presagio, a causa dei danni subiti dalla nave i Thundercats sono costretti ad atterrare sulla Terza Terra. I nostri eroi durante il viaggio dormivano all’interno di capsule, purtroppo la capsula all’interno del quale viaggiava l’erede al trono, Lion-O, si rompe e al loro risveglio si ritrovano con il principe cresciuto nel corpo ma non nella mente, rimasta quella di un ragazzino.

Essenzialmente questo primo numero targato Dynamite ricalca gli stessi eventi di questo incipit… ma senza aggiungere altro. A fronte di un altissimo numero di preorder negli USA non me la sento di definirlo un esordio esattamente frizzantino. E facendo il confronto con altri due vecchi franchise tornati sugli scaffali delle fumetterie americane di recente come Transformers e G.I.Joe è chiaro che tra le mani abbiamo un fumetto piuttosto debole e che non aggiunge nulla di nuovo al franchise. Almeno per ora, è chiaro che in sole 24 pagine è difficile stabilire dove voglia andare a parare Shalvey.

Thundercats Dynamite issue 1 Lion-O

Ma il problema non è nemmeno il suo approccio piuttosto classico e fedele al materiale originale, quanto i disegni di Moss. Ora non pretendo uno stile particolare e riconoscibile a colpo d’occhio ma sembra che il disegnatore si sia limitato a fare il compitino. Risultando anonimo, tanto da far rimpiangere il Declan Shalvey disegnatore.

Insomma, un debutto leggermente al di sotto delle aspettative che si porta a casa una sufficienza. Staremo a vedere come proseguirà ma dubito fortemente che lo rivedremo così alto nelle classifiche di vendita USA.

Thundercats Dynamite 1 cover

THUNDERCATS 1

  • Edizione italiana: inedito
  • Edizione originale: Dynamite Entertainment, Febbraio 2024
  • Storia: Declan Shalvey
  • Disegni: Drew Moss
  • Formato: spillato
  • Prezzo: Dollari 4,99

Classificazione: 3 su 5.

Leggi anche:

Vi è piaciuto l’articolo? Mi piacciate, commentate e condividete! Ogni forma di supporto è la benvenuta. E se non volete perdervi nessun aggiornamento potete seguire Need For Geek su FacebookInstagram e Telegram

Pubblicato da Alberto P.

Classe 1985. Gli piace definirsi un amante del buon fumetto. Revanscista. Seguace della Chiesa Catodica. Appassionato di narrativa di genere in ogni sua forma, che sia scritta o per immagini, in movimento o meno, in particolare di fantascienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.