Radiant Black vol.3: la galleria dei nemici – Recensione

Radiant Black vol.3: la galleria dei nemici – Recensione

La recensione di Radiant Black vol.3: la galleria dei nemici di Kyle Higgins e Marcelo Costa disponibile in fumetteria e libreria dal 4 Agosto 2023.

Dopo averci narrato le origini di Radiant Black e averci mostrato un bel team-up, ora è la volta di far la conoscenza della galleria dei nemici. Perché ogni supereroe che si rispetti ne ha una.

In realtà si tratta di avversari che il nostro Marshall ha già affrontato nel corso dei precedenti episodi della serie, ma sembravano per lo più avversari momentanei, introdotti senza grossi spiegoni su chi fossero.

Radiant Black 3 recensione

Ci tengo a ribadire che tra le fonti di ispirazione principali di Radiant Black ci sono i Super Sentai, o Power Rangers, chiamateli come vi pare, e i tokusatsu giapponesi in generali, oltre che i supereroi americani chiaramente. Potremmo definire Radiant Black come una serie decostruzionista, anche se questo termine forse è un po’ abusato. Higgins sovverte le regole del gioco. Di solito gli eroi tokusatsu ottengono i loro poteri in risposta ad una minaccia, qui succede il contrario. Sono i vari criminali ad arrivare in conseguenza ai supereroi.

Ricordo vagamente un Reed Richards che parlava delle probabilità e dell’esponenziale aumento di super criminali dopo la comparsa dei primi supereroi Marvel. Ma per rimanere più terra terra vi basterebbe pensare al Cavaliere Oscuro di Nolan, al dialogo tra Bruce e Alfred sul superare il segno.

Lei lo ha passato per primo, signore. Li ha stritolati, li ha martellati fino alla disperazione. E nella loro disperazione, si sono rivolti ad un uomo che non hanno compreso fino in fondo.”

Qui è la stessa cosa, più o meno. I super criminali in armatura e tutina iniziano a comparire solo dopo l’arrivo dei Radiant e della loro battaglia con il primo misterioso alieno che dava loro la caccia. Peggio ancora, i criminali uniscono le forze proprio in conseguenza delle dure (re)azioni di Marshall nei loro confronti.

Rispetto a Nathan, il primo Radiant Black, Marshall è più deciso e moralmente discutibile. Non ha ucciso nessuno, ma ha colpito duramente i suoi nemici convinto che questo li fermasse, dall’alto anche della sua indiscussa superiorità. E invece ha ottenuto solo il risultato contrario trovandosi di fronte alla più dura battaglia che abbia mai affrontato da quando è diventato Radiant Black.

Radiant Black 3 recensione

Questo terzo volume ammetto che è stato piuttosto normale toccando temi classici del genere supereroistico, seppur sempre a modo suo, come l’alleanza tra villain che risale all’alba dei tempi. E la trama principale sembra ancora lontano dal decollare, Higgins se la prende veramente comoda centellinando indizi qua e là.

Eppure, negli episodi conclusivi del volume riesce a piazzare un paio di colpi di scena che onestamente non mi sarei aspettato. E per certi versi rimaniamo sempre nella rielaborazione della tradizione tokusatsu ma non posso rivelare altro.

In teoria prima di questo volume, e del primo Rogue Sun, andrebbe letto il one-shot Supermassive dove oltre a Rogue Sun debutta anche Inferno Girl Red, ma al momento è ancora inedito in Italia, non mi è chiaro il piano editoriale di saldaPress. Magari lo recupereranno in futuro.

Staremo a vedere come si evolverà la storia di Radiant Black e del Massive-Verse.

Radiant Black 3 recensione

RADIANT BLACK VOL.3: LA GALLERIA DEI NEMICI

  • Edizione italiana: saldaPress, 2023
  • Edizione originale: Radiant Black #13-18, Image Comics, 2022-23
  • Storia: Kyle Higgins
  • Disegni: Marcelo Costa
  • Formato: brossurato
  • Prezzo: Euro 15,90

Classificazione: 3.5 su 5.

Altro sul Massive-Verse

Per non perdervi nessun aggiornamento vi ricordo che potete seguirci su FacebookInstagram e Telegram

Pubblicato da Alberto P.

Classe 1985. Gli piace definirsi un amante del buon fumetto. Revanscista. Seguace della Chiesa Catodica. Appassionato di narrativa di genere in ogni sua forma, che sia scritta o per immagini, in movimento o meno, in particolare di fantascienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.