Thundercats 2 (Dynamite) di Declan Shalvey e Drew Moss – Recensione

Thundercats 2 (Dynamite) di Declan Shalvey e Drew Moss – Recensione

Inaspettatamente a sole due settimane dall’uscita del primo numero è già disponibile Thundercats 2, la nuova serie a fumetti ispirata all’omonima serie animata di fine anni ’80 pubblicato da Dynamite Entertainment.

Dopo un debutto non esattamente esaltante Declan Shalvey sembra correggere il tiro, o quanto meno sembra rendere interessante la lettura.

Lo scontro con i Mut’anti ha lasciato alcune ferite, più psicologiche che fisiche. La Spada del Presagio è andata distrutta e ovviamente la cosa pesa al già provato Lion-O, provato per un ruolo che si è ritrovato addosso e a cui non era pronto.

Shalvey si concentra molto sul rapporto conflittuale tra Lion-O e Panthro, i due faticano a relazionarsi veramente l’un l’altro ed entrambi si trovano di fronte ad una situazione nuova. Certo precipitare su un pianeta sconosciuto e ostile, essere probabilmente gli ultimi della tua specie, non deve essere facile per tutti ma per loro due è anche peggio. Lion-O è un ragazzino intrappolato nel corpo di un adulto ed è anche il leader del gruppo. Come tutti i ragazzini non si sente ascoltato, vuole dimostrare di essere pronto per il ruolo e vede i consigli degli adulti come una minaccia alla sua autorità. E reagisce come reagirebbe qualsiasi ragazzino non ascoltando a sua volta i consigli.

Panthro dal canto suo è un guerriero e ora si trova a dover ricoprire il ruolo di riluttante mentore, ruolo per cui non si sente adatto.

Thundercats 2 Dynamite Panthro

In questo episodio i Thundercats, con non poco stupore, liberano dalla nave dei Mut’anti una ragazza di Thundera tenuta prigioniera. Lion-O la accoglie a braccia aperte, al contrario Panthro nutre molti dubbi sul casuale evento.

Nemmeno cinque minuti in sua compagnia e Lion-O si prende una cotta per lei. Ok che Lion-O è un ragazzino ma questo lo trovo un po’ poco credibile persino per un fumetto con protagonisti felini umanoidi, sempre che non giustifichino la cosa con della magia. Ma lo scopriremo nei prossimi numeri.

Se la storia convince di più, cotte improvvise a parte, i disegni restano più o meno allo stesso livello del numero precedente. E ora ho capito perché non mi convincono. Drew Moss sembra un Olivier Coipel che non ce l’ha fatta. I visi ricordano molto lo stile del disegnatore francese ma senza la stessa cura e senza personalità, per non parlare del fatto che in una vignetta ci ho messo diversi secondi a capire cosa accadeva.

Insomma, Thundercats made in Dynamite migliora ma continuo a dubitare che lo rivedremo alto nella classifica dei comics più venduti negli USA. Per ora è una serie da tenere d’occhio.

Thundercats Dynamite 2 cover

THUNDERCATS 2

  • Edizione italiana: inedito
  • Edizione originale: Dynamite Entertainment, Marzo 2024
  • Storia: Declan Shalvey
  • Disegni: Drew Moss
  • Formato: spillato
  • Prezzo: Dollari 4,99

Leggi anche:

Vi è piaciuto l’articolo? Mi piacciate, commentate e condividete! Ogni forma di sostegno è la benvenuta. E se non volete perdervi nessun aggiornamento potete seguire Need For Geek su FacebookInstagram e Telegram

Pubblicato da Alberto P.

Classe 1985. Gli piace definirsi un amante del buon fumetto. Revanscista. Seguace della Chiesa Catodica. Appassionato di narrativa di genere in ogni sua forma, che sia scritta o per immagini, in movimento o meno, in particolare di fantascienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.