Void Rivals 1 – Il nuovo fumetto di Robert Kirkman è molto più di quel che appare

Void Rivals 1 –  Il nuovo fumetto di Robert Kirkman è molto più di quel che appare

Void Rivals è il nuovo fumetto scritto da Robert Kirkman e disegnato da Lorenzo De Felici, la coppia di autori di Oblibion Song.

Kirkman non ha bisogno di presentazioni ma per chi ancora non dovesse sapere di chi si tratta beh, è semplicemente lo scrittore di fumetti made in USA forse più influente degli ultimi vent’anni. Ha scritto due delle serie più importanti dal 2000 ad oggi: Invincible e The Walking Dead, due serie praticamente agli antipodi ma accomunate da una vagonata di sangue.

Lorenzo De Felici oltre per Oblivion Song è noto per aver lavorato a Orfani e Kroma.

Da qui proseguo con alcuni spoiler. Proseguite a vostro rischio e pericolo, anche se tutto sommato quella che segue è semplicemente la sinossi, parlare di trama è forse eccessivo.

Void Rivals Kirkman

Void Rivals è un albetto di 30 pagine in cui vediamo due piloti appartenenti a due fazioni nemiche schiantarsi su un pianeta sconosciuto e apparentemente deserto. Dopo una breve colluttazione, e da uno scambio di battute in cui comprendiamo che i due popoli hanno regole piuttosto rigide da seguire, i due rivali decidono di unire le forze per lasciare il pianeta.

Vi avviso nuovamente, da qui seguono grossissimi SPOILER!

Essenzialmente la trama si esaurisce tutta qua. Non è un albo o una storia che colpisce particolarmente. Se non fosse per un unico dettaglio.

I due rivali ad un certo punto trovano un velivolo che pare in buono stato… che si rivela essere Jetfire dei Transformers!

Void Rivals Kirkman

Va beh, la notizia nei giorni scorsi ha fatto il giro dell’internerd. I Transformers e i G.I.Joe a fumetti hanno trovato una nuova casa presso la Skybound di Robert Kirkman. E Void Rivals è semplicemente il primo albo di quello che sarà un nuovo universo condiviso chiamato Energon Universe.

La seconda parte di Void Rivals arriverà a Luglio. Ad Ottobre invece ci sarà il rilancio di Transformers realizzata da Daniel Warren Johnson (l’autore di quella bomba di Murder Falcon e Do a Powerbomb). A Dicembre invece sarà la volta di Duke #1 di Joshua Williamson e Tom Reilly, infine a Gennaio toccherà a Cobra Commander #1 sempre di Williamson e Andrea Milana. Tutto sotto l’occhio vigile di Kirkman.

I nomi coinvolti sono di altissimo livello, DWJ è un autore completo, Williamson negli ultimi anni ha scritto delle belle robette indipendenti come Nailbiter per la Image mentre alla DC ha guadagnato un ruolo di rilievo. Insomma, sembrano proprio da tenere d’occhio, sicuramente Kirkman e soci ci credono molto.

In Italia non c’è niente di ufficiale ma ormai è quasi scontato che ci proveranno quelli di saldaPress, che già pubblicano diversi titoli Image e soprattutto Skybound.
Il problema è che in passato i Transformers sotto Panini Comics non sono stati molto fortunati, e loro ci han provato almeno tre volte e con altrettanti formati diversi. Magari poi saldaPress non pretenderà gli stessi numeri e immagino andranno direttamente in volume.

Peggio invece per i G.I.Joe, ci provarono quelli di Edizioni BD ma fu un disastro in termini di vendite.

Che sia la volta buona?

Void Rivals Kirkman

VOID RIVALS #1

  • Edizione italiana: inedito (per ora)
  • Edizione originale: Image Comics/Skybound, Giugno 2023
  • Storia: Robert Kirkman
  • Disegni: Lorenzo De Felici
  • Formato: digitale
  • Prezzo: Euro 3,84

Classificazione: 3 su 5.

Altro da Robert Kirkman

Per non perdervi nessun aggiornamento vi ricordo che potete seguirci su FacebookInstagram e Telegram

Pubblicato da Alberto P.

Classe 1985. Gli piace definirsi un amante del buon fumetto. Revanscista. Seguace della Chiesa Catodica. Appassionato di narrativa di genere in ogni sua forma, che sia scritta o per immagini, in movimento o meno, in particolare di fantascienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.